Guida alla sopravvivenza degli eventi per organizzatori

Conferenze ed eventi incidono sulle nostre menti e sui nostri corpi come degli spiriti. Tante ore in piedi, luoghi giorni fuori casa e pasti poco frequenti possono essere distruttivi se non ti avvicini a loro.

Il team di Eventi al quadrato, con l’esperienza che si è creato, ha trovato un modo per rendere tutto non solo sopportabile ma anche divertente.

Ecco il nostro kit di sopravvivenza per organizzatori di eventi:

 

SCEGLI L’EVENTO GIUSTO

Come dice il proverbio, il tempo vola quando ti diverti. Quando sei impegnato, quando incontri persone nuove e rilevanti il tempo passa inosservato. La stagione degli eventi invece, diventerà scoraggiante quando sarai continuamente abbandonato a eventi irrilevanti o quando sarai chiuso in sale climatizzate, spesso senza finestre, di centri congressi che si rendono sempre particolarmente oppressive.

 

GESTISCI IL TUO PROGRAMMA

Pensa a qual è il periodo di tempo appropriato per il lavoro concentrato che puoi fare, prima di fare una pausa. La risposta sembra essere tra i 75 e i 90 minuti. Le pause sono opportunità di rinnovamento, ci consentono di tornare a lavorare con energia e concentrazione. Ricordiamoci che gli esseri umani non sono pensati per operare continuamente e ad alta velocità, come i computer.

Non limitarti a fare pause stando seduto e sfogliando il cellulare, fai una passeggiata. Vai fuori.

 

PENSA AL TUO NUTRIMENTO

Devi nutrirti bene per un giorno intero di benessere. Se mangi male, o peggio non mangi affatto, ti sentirai terribile, la tua concentrazione soffrirà e smetterete di divertirvi. Il cibo è carburante, pensa a questo quando devi mangiare. Non puoi raggiungere i tuoi obiettivi a stomaco vuoto. Inizia dalla colazione cercando cibi che ti diano energia e che abbiano sostanze nutritive, fondamentali per le attività lavorative e di apprendimento.

Ricorda che il cibo degli eventi è spesso pieno di carboidrati, tra snack e stuzzichini, che ci portano a mangiare tutto il giorno, invece di dedicare tempo a pasti adeguati. Evita questa trappola, vai fuori dall’evento per il cibo. E non dimenticar dei idratarti.

 

VESTITI E IMPRESSIONA

Vestiti con abiti che ti fanno sentire a tuo agio e abbi un buon odore. Ti porteranno a essere più sveglio e concentrato. Nel caso avessi una divisa da indossare, scegline il materiale adeguato, cambia la tua fibra sintetica artificiale con, ad esempio, del cotone.

Le scarpe però devono avere la considerazione principale. Hanno bisogno sia di forma che di funzione. Ovviamente non puoi indossare Crocs ma allo stesso modo evita calzature eleganti ma scomode.

 

SFRUTTA LA FESTA DEI DRINK POST-EVENTO

Incontrare nuove persone ti rende più felice. Per i più timidi potrebbe essere una idea poco efficace, ma la ricerca mostra come gli estranei incontrano i nostri migliori sé. Tieni il telefono in borsa e scansiona la stanza e ricordati che quando non conosci una persona i nostri segnali verbali sono cruciali. Una ferma stretta di mano ti dà una credibilità immediata, mentre una debole stretta di mano ti farà apparire fragile.

Anche stare dritto con una postura rilassata ti farà sembrare a tuo agio.

 

GLI EVENTI DOVREBBERO ESSERE DIVERTENTI

Ricorda che le conferenze e gli eventi dovrebbero essere divertenti. Non devi sentirti spazzatura dopo averci partecipato.

Un evento di successo inizia e finisce a partire dalla cura di te stesso. Segui i nostri consigli e rendi unica la tua esperienza.

 

credits: rapiergroup.com