TECNOLOGIA

Emozioni on the move.

Quanto conta la tecnologia nella progettazione di un evento? Senza dubbio, il contributo tecnologico è determinante ai fini di un risultato grandioso, in grado di lasciare il segno e farsi ricordare. Durante la fase di studio di ogni evento, la creazione di un concept creativo e la stesura di uno storyboard viaggiano di pari passo con la valutazione degli strumenti e dispositivi tecnologici più adatti, che ci aiutano ad amplificare il messaggio, rendendolo ancora più potente, immediato e spettacolare. Insomma, pura emozione. 

Da sempre collaboriamo con partners di consolidata esperienza, specializzati in services e tecnologie in grado di realizzare qualsiasi tipo di spettacolo ed allestire le scenografie più avveniristiche.

Particolarmente accurato è lo studio di light design: attrezzature lighting, audio, tralicci ed effetti speciali sono il punto cruciale di un allestimento, poiché il gioco di luci ed ombre e la creazione di magiche atmosfere e suggestioni amplificano il potere comunicativo del messaggio, coinvolgono, incantano.
Così come il video mapping, una sofisticata tecnica di videoproiezione che trasforma una qualsiasi superficie – pareti, edifici, spazi all’aperto – in un enorme superficie che prende vita.

Il lavoro creazione è molto complesso, poiché ogni elemento della parete (una finestra, un balcone, una trave, una colonna) deve essere interpretato e contestualizzato all’interno della proiezione, rendendo il risultato finale funzionale e coerente con l’impatto visivo. Il coinvolgimento è totale, con uno spettacolo che lascia senza fiato. 

Altri strumenti funzionali all’allestimento scenografico sono: pannelli led, ologrammi, creazioni di strutture con pannelli a microled, tecnologia Kinect, realizzazioni di strutture modulari ed una ricerca di apparecchiature costruite ad hoc e funzionali alla realizzazione dello spettacolo.

Ti potrebbe interessare anche...